X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Condizioni di vendita, pagamento e fornitura

1. Stipula del contratto
Per tutti gli ordini conclusi con Euroform K. Winkler s.r.l., Campo Tures, valgono le condizioni di vendita, fornitura e pagamento sottoindicate. L’ acquirente riconosce tali condizioni con l’ accettazione senza contestazioni della nostra conferma d’ordine.
Quale contestazione vale solamente un’espressa contestazione presentata per iscritto e come tale chiaramente contrassegnata, non invece l’ invio di condizioni generali o di acquisto standard di altro tenore, anche se indicate come base dell’ordinazione.
Accordi aggiuntivi - in deroga alle condizioni qui indicate - con nostri dipendenti, rappresentanti di commercio e collaboratori in servizio esterno, valgono solamente se da noi confermate per iscritto in riferimento ai singoli ordini.
Si intendono vincolanti gli ordini confermati da noi per iscritto.

2. Termini di fornitura
I termini di consegna da noi indicati si intendono per partenza della merce e vengono mantenuti per quanto possibile. Questi termini non sono vincolanti e possono essere ritardati per cause di forza maggiore quali avarie agli impianti di produzione, incendio, sciopero o altre interruzioni del lavoro, per ritardi nelle consegne da parte dei nostri fornitori, casi abnormi di malattia o circostanze che abbiano simili effetti.
In caso di ritardo di fornitura l’acquirente può recedere dal contratto solo ponendo con lettera raccomandata una proroga del termine di consegna di minimo quattro settimane. Sono escluse ulteriori pretese di risarcimento danni.
Le merci acquistate con consegna su preavviso dell’acquirente devono essere ritirate entro massimo tre mesi se non sono stati concordati per iscritto altri termini. Alla scadenza del termine di consegna siamo autorizzati, ma non obbligati, a consegnare la merce ordinata.

3. Spedizione
La spedizione avviene, anche in caso di porto franco, a rischio dell’aquirente. Se quest’ultimo non richiede particolari disposizioni per la spedizione, essa avviene a nostra discrezione e con mezzi da noi ritenuti adatti soprattutto ad un trasporto accurato. Per motivi di trasporto, la merce viene fornita in parte smontata (ad es. panchine; pergola; box per biciclette ecc.).

4. Imballaggio
L’imballaggio é compreso nel prezzo. In caso di imballaggi speciali richiesti o necessari, ad esempio per il trasporto in nave o aereo, essi vengono fatturati separatamente al prezzo di costo. L’imballaggio viene da noi ritirato solo se rispeditoci in porto franco.

5. Prezzi
I nostri prezzi s’intendono in EURO franco ns. stabilimento di Campo Tures salvo altri accordi presi per iscritto, esclusa l’ imposta sul valore aggiunto prevista dalla legge. Essi si basano sulla situazione attuale dei nostri costi nella seguente misura: se aumentano o diminuiscono i costi delle materie prime o altri costi di produzione e la spedizione avviene oltre i tre mesi dalla stipula dell’ordine, siamo autorizzati a disporre una relativa variazione del prezzo. Le spese di spedizione vengono fatturate separatamente, sempre salvo accordi diversi presi per iscritto.

6. Condizioni di pagamento
Le condizioni di pagamento ed eventuali depositi di garanzia ad esse connessi vengono concordati per iscritto alla stipula del contratto.
In mancanza di un tale accordo, il prezzo d’ acquisto va pagato alla consegna.
In caso di ritardo nei pagamenti vengono messi in conto interessi di mora e vengono inoltre fatturate le spese d’incasso e relative ai solleciti.
E’ esclusa la ritenzione di importi in scadenza a causa di contropretese da parte dell’acquirente o per altri motivi.
Il mancato rispetto delle nostre condizioni di pagamento ci esonera dall’obbligo di ulteriori forniture.
Tutti i pagamenti devono essere effettuati direttamente alla Euroform K. Winkler s.r.l., Campo Tures.
I nostri rappresentanti di commercio e collaboratori in servizio esterno non sono autorizzati all’incasso se non muniti di esplicita delega.

7. Reclami e responsabilità
Difetti riconoscibili immediatamente (danni da trasporto e simili) devono essere annotati già all’arrivo della merce sui documenti di trasporto. Altri danni, non derivanti dal trasporto, ci devono essere comunicati immediatamente per iscritto. Ci deve essere fornita la possibilità di verificare i danni segnalati ad opera di una persona da noi incaricata.
Se i reclami si rivelano giustificati, abbiamo a nostra scelta il diritto di riparare i danni o di fornire eventuali pezzi di ricambio.
Ulteriori pretese dell’acquirente, ed in particolare quelle di risarcimento danni, sono escluse.
Minime differenze nelle dimensioni e variazioni rispetto a disegni, immagini e descrizioni, nelle tonalità RAL ed altre scale, nonchè variazioni riguardanti la struttura e la tonalità del legno da riscontrare in articoli della stessa linea, sono da considerarsi inevitabili e non diminuiscono il valore qualitativo del prodotto. Il legno è un prodotto naturale. Per questo motivo incrinature, differenze di colore, deformazioni e ingrigimento dovuti agli agenti atmosferici non costituiscono difetti e devono essere tollerati. Per proteggere in modo duraturo il legno trattato con impregnanti in zone aperte non protette, consigliamo a seconda del luogo un trattamento successivo a distanza di 1 – 3 anni. Tali evenienze non danno però diritto a reclamo.
Non ci assumiamo alcuna responsabilità per danni derivanti da un utilizzo o da un montaggio improprio ad opera del committente.
Sulle superfici in acciaio inossidabile si possono notare, con l’uso in ambiente aperto ed in determinate condizioni, dei punti di ruggine ovvero che paiono tali (cosiddetta ruggine volante). La causa è costituita dal contatto con parti in ferro arrugginito dell’ambiente circostante portate dall’esterno e non dal materiale stesso. Questo fenomeno non costituisce dunque un difetto.

In caso di restituzioni senza preavviso e senza il nostro espresso consenso ci riserviamo di rifiutare l’accettazione a spese del mittente. Eventuali restituzioni accordate devono avvenire mediante accurato ed idoneo imballaggio.

Non possiamo assumerci garanzie per variazioni di colore derivanti da influssi atmosferici.

8. Riserva di proprietà
La merce rimane di nostra proprietà fino al suo completo pagamento.
Se la merce viene rivenduta prima del suo completo pagamento, l’acquirente cede a noi il credito derivante dalla rivendita nei confronti del o dei terzi acquirenti. La cessione avviene per l’ ammontare dei nostri crediti nei confronti del primo acquirente.
Se viene rivenduta solo una parte della merce, la cessione di credito si limita solo a quella parte del nostro credito riferita alla quantità di merce rivenduta.

9. Diritto di tutela industriale
Non é lecito riprodurre o far riprodurre i nostri prodotti tutelati per legge.
Per forniture che avvengono secondo campioni o disegni inviatici, il committente si assume la responsabilità nei confronti di diritti di tutela industriale altrui. Se veniamo chiamati a risponderne il committente ci esonera da tale responsabilità.

10. Annullamento degli ordini
Un ordine può essere annullato da parte dell’acquirente solo entro 2 giorni dalla sua data. Nel caso non succedesse entro questo termine di 2 giorni, siamo autorizzati a pretendere l’acquisto del materiale oppure di fatturare minimo il 10% del valore dell’ordine come indennità forfettaria. Trattandosi di prodotti su misura o colori non standard non possiamo accettare un annullamento.

11. Luogo di adempimento e foro competente
Luogo d’adempimento ed esclusivo foro competente è Bolzano.
Ciò vale anche per obblighi riguardanti cambiali ed assegni assunti in relazione al contratto.

12. Ulteriori disposizioni
Per tutti i punti qui non espressamente indicati, vale come base giuridica la legislazione civile italiana.
 
Edizione 08_2015