• Tel. +39 0474 678131
  • Contatto

Come COVID-19 cambierà l'architettura


Data 4/ giugno 2020
 

Il modo in cui sono progettati gli spazi pubblici potrebbe cambiare in un mondo post-pandemico, così come il modo in cui sono fissate le priorità nelle aree urbane. Poiché la pandemia ha trasformato le persone in pedoni full-time, gli spazi pubblici sono stati una delle poche fonti di attività ricreative al di fuori delle mura domestiche. Sam Lubell del Los Angeles Times sostiene che "alla fine dedicheremo più risorse a riunirci e al rafforzamento della nostra comunità, sia attraverso parchi, piazze, passeggiate o strade lasciate ai pedoni".

La città resta immersa dal verde e deve essere sempre più accessibile e sicura perché nel prossimo futuro crescerà il numero delle persone anziane con la loro maturità e fragilità.
Ormai in tutto il mondo ci si rende conto che le città devono diventare più vivibili per il singolo cittadino – vuol dire, eliminare, ridurre il traffico e allo stesso momento riportare del verde nelle città – “urban gardening” come viene anche chiamato. Chiaramente nei processi di trasformazione delle città anche l’arredo urbano nelle sue evoluzioni tecniche e funzionali sta dando servizi al cittadino e aiutando a fare le città più vivibili e attraenti.

 

Custom-made

Grazie alle nostre tecnologie avanzate e alla nostra lunga esperienza possiamo accompagnare i progettisti in ogni fase del loro lavoro, dall'idea all'installazione, attraverso la progettazione e la realizzazione.

Didsbury

Regno Unito

Le Lavandou

Francia

Brunico

Italia

 

Weyhe

Germania

Innsbruck

Austria

Texel

Ollanda

 

Orange les Vignes

Francia

Savona Prolungamento Mare

Italia

Koblenz

Germania

 


Ultime news